13 cose incredibili da fare in India


Il mio amico Wandering Earl è la mia altra metà, un viaggiatore economico che ama molto esplorare il mondo. Siamo due piselli in un baccello. Mentre si prepara per il suo diciannovesimo viaggio in India (in testa a un altro tour sold-out), gli ho chiesto di condividere alcune delle sue località preferite nel paese per darti (e me) alcune idee su cosa fare in un paese così vasto! Entra Earl:

Ovunque ti giri in India, c'è qualcosa da fare o vedere che probabilmente non hai mai fatto o visto prima. Ci sono esperienze da fare - che siano affascinanti o scioccanti o gratificanti o confusionarie o educative o frustranti - tutto il giorno, non importa dove tu sia.

Quando sono tornato in India per la prima volta nel 2001, solo le prime due settimane trascorse in campeggio in un lago incontaminato in una remota regione tribale, facendo trekking sull'Himalaya, visitando villaggi e monasteri tibetani, bevendo mango lassis per il primo Tempo da una bancarella di mercato a Calcutta, giocando a cricket con un gruppo di indiani che ho incontrato in un tempio indù, e passando una serata con la famiglia di un tassista che mi ha invitato a casa sua per cena.

Questo è quello che succede quando visiti l'India.

Il risultato di un'incredibile varietà e frequenza di esperienze memorabili è esattamente quello che è successo a me e ad innumerevoli altri viaggiatori: semplicemente non ne abbiamo mai abbastanza e sentiamo costantemente la necessità di tornare più e più volte per altro.

E anche se un post sull'India non potrebbe mai rendere giustizia al Paese, oggi voglio condividere 13 delle migliori cose da fare in India dopo 18 visite lì, sia come viaggiatore che come guida turistica:

1. Gali Paranthe Wali (Delhi)


Una famosa food lane nel cuore della vecchia Delhi nel mezzo del mercato di Chandni Chowk. Su questa strada ci sono una manciata di ristoranti rinomati, tutti serviti sullo stesso piatto: unico stile Delhi ripieno parathas, un tipo di focaccia fatta con pasta di frumento e leggermente fritta in olio su entrambi i lati.

Mentre il solito ripieno sono le patate, in questa strada puoi farcire con qualsiasi cosa, dal formaggio allo squash all'uva passa, fino alle verdure miste agli anacardi e altro ancora. Alcuni dei posti sono in giro da oltre 100 anni, e non ci vuole molto per capire perché questi ristoranti bucolani sono quasi sempre pieni di indiani che si godono questo gustoso pasto.

Prendi la metropolitana fino a Chandni Chowk. Una volta arrivati, dirigetevi a est su Chandni Chowk fino a quando non raggiungete il vicolo. Segui il vicolo e verrai nei ristoranti di paratha.

2. Akshardham (Delhi)


Questo complesso culturale situato vicino al fiume Yamuna è, per me, una delle strutture più imponenti di tutta l'India, con il suo imponente tempio costruito dalle incisioni di diverse migliaia di artigiani indiani. Quando lo vedi per la prima volta, ti farà esplodere con il suo aspetto unico e l'architettura apparentemente ultraterrena - e questo prima di entrare.

Dentro, ti troverai in una scena dal design assurdamente dettagliato, dai pilastri alle pareti fino ai soffitti a cupola in alto, il tutto a sostegno della storia dell'Induismo. Arriva un'ora o poco prima del tramonto e sarai anche trattato per il bellissimo tempio tutto illuminato, contribuendo a incidere ulteriormente se stesso nella tua memoria.

NH 24, Akshardham Setu, Nuova Delhi (situato vicino alla stazione della metropolitana Akshardham), +91 114-344-2344, akshardham.com/visitor-info. Aperto da martedì a domenica dalle 9:30 alle 18:30. L'ingresso è gratuito, anche se le mostre e gli spettacoli d'acqua hanno una tassa di iscrizione (tra 80-170 INR a persona).

3. Raj Mandir Cinema (Jaipur)


È uno dei cinema più famosi in India. Inaugurato nel 1976, questa grande struttura art-deco è il mio posto preferito nel paese per la cattura di un film di Bollywood. Il design degli interni dai colori pastello, l'efficiente personale vestito, lo spazioso teatro con i suoi comodi posti a sedere e la vivace atmosfera che proviene da centinaia di entusiasti spettatori indiani ti fanno sentire come se partecipassi ad una importante prima del film.

Come bonus, una volta che il film è finito, sei a soli due minuti a piedi da MI Road, dove troverai diversi negozi di lassi Jaipuri. Unisciti alle linee, ordina un grande lassi dolce, e siediti e goditi la sua pura squisitezza!

C-16, Bhagwant Das Road, +91 141-237-4694, therajmandir.com. I prezzi dei biglietti variano da 100 a 400 INR a seconda di dove vuoi sederti. Vedere il sito Web per un elenco aggiornato di film.

4. Chand Baori Stepwell (Abhaneri)


La prima volta che ho visitato il minuscolo e polveroso villaggio di Abhaneri, a circa 10 chilometri dalla strada principale tra Agra e Jaipur, ho pensato che avrei visto un piccolo pozzo nel mezzo di una città antica in rovina, fare una foto, e poi continua il mio viaggio. Un'ora e mezza dopo, però, stavo ancora fissando questo spettacolare "serbatoio d'acqua" di 1.200 anni, uno dei più grandi in India.

Costruito dal re Chanda della dinastia Nikumbha nell'8.000 aC, il massiccio pozzo rettangolare è profondo circa 30 metri e consta di oltre 3.500 gradini intrecciati in un preciso schema a labirinto su tre lati, giocando con la luce del sole che si riflette dai suoi angoli.

Quando sei dentro, assicurati di dare un'occhiata alle dozzine di statue di divinità indù e scene religiose che fiancheggiano la passerella esterna del pozzo, alcune risalenti a mille anni fa. Non ci sono costi di ingresso, ma il custode locale, che mantiene il posto immacolato, chiederà un "suggerimento" mentre esci.

Abhaneri si trova a circa 95 km da Jaipur. Prendi l'autobus per Sikandra, che impiegherà circa 90 minuti e costa 60-90 INR. Da lì puoi noleggiare una jeep per circa 250 INR (andata e ritorno) per portarti ai gradini.

5. Tempio Ranakpur Jain (Ranakpur)


Il villaggio di Ranakpur si trova un po 'fuori dalla strada principale da Jodhpur a Udaipur, ed è un posto straordinariamente tranquillo. A parte alcuni hotel e un paio di ristoranti, l'unica altra struttura è il Tempio Jana di Ranakapur, uno dei più importanti templi giainisti del mondo, risalente al XV secolo.

Situato nella foresta, questo tempio è supportato da oltre 1.400 pilastri scolpiti, di cui non ci sono due uguali, creando un'atmosfera quasi inquietante mentre si aggira il cortile, come in un labirinto antico senza fine.

Consiglio vivamente l'audioguida fornita con il biglietto, poiché all'interno non sono ammesse guide regolari. La narrazione offre uno sguardo approfondito su come è stato creato questo tempio, sul suo periodo di abbandono e sulla sua resurrezione come principale luogo di culto. Non molte persone visitano Ranakpur rispetto ad altre destinazioni e ancora meno passano la notte nel villaggio.

Desuri Tehsil (vicino a Sadri), +91 774-201-4733, anandjikalyanjipedhi.org. Aperto tutti i giorni dalle 12 alle 17 (aperto, ma solo per la preghiera). L'ammissione è 200 INR e include una guida audio. Se vuoi un permesso di fotografia, è un extra di 100 INR.

6. Animal Aid Unlimited (Udaipur)


Con un sacco di cose da fare, Udaipur è un luogo popolare per i visitatori, ma un'attività che non è così conosciuta è passare un giorno o due facendo volontariato a Animal Aid Unlimited. Questa organizzazione agisce come "centro di soccorso, ospedale e santuario per animali feriti e malati", qualcosa che non si trova troppo spesso in India nonostante gli animali onnipresenti.

Se visiti, troverai mucche, asini, cani, maiali, capre e altri animali che ricevono cure meravigliose da un team dedicato di volontari, veterinari e personale retribuito della comunità locale. Ho visitato Animal Aid quattro volte e mi reco sempre al recinto per cani parzialmente paralizzati. Potrei sedermi in quel recinto per ore, uscire con questi cani energetici che sembrano davvero entusiasti di essere in questo posto speciale.

Animal Aid è un ottimo posto da visitare, sia per un tour di uno staff (che sono felici di fare) sia per fare volontariato. I volontari a breve ea lungo termine sono sempre i benvenuti a braccia aperte.

Situato vicino a Badi Village (8 km da Udaipur). Aspettatevi di pagare circa 350 INR per un risciò (ritorno). Assicurati di organizzare il viaggio prima di arrivare, dato che non ci sono risciò disponibili al santuario, quindi è necessario organizzare il trasporto prima di visitare. animalaidunlimited.org.

7. Natraj Dining Hall (Udaipur)


Ben noto tra i locali di Udaipur, questa è un'opportunità per avere un indiano tradizionale thali esperienza in un luogo che raramente vede straniero. Un thali è un pasto che consiste in una varietà di cibi, di solito tutti serviti su un grande piatto di metallo rotondo. Il Natraj si trova nell'area Bapu Bazaar, a circa 30 minuti a piedi dal City Palace. Se sei fortunato, non ci sarà una linea, ma una volta ottenuto un tavolo, le cose accadono rapidamente.

Non c'è menu - semplicemente mangi quello che cucinano: una varietà di piatti di verdure, riso, fresco chapati, chutney e molte altre cose buone. Alcuni piatti potrebbero essere speziati, quindi assicurati di chiedere prima di prendere un boccone! È tutto-si-può-mangiare e continueranno a spendere il cibo fino a dare un forte "non di più!" Costa circa 120 rupie ($ 1,85) a persona.

22-24 City Station Road, +91 941-475-7893. Aperto tutti i giorni dalle 10:30 alle 15:45 e dalle 18:30 alle 22:30.

8. Kukki's Cave Paintings (Bundi)


Iscriviti per un viaggio con il locale di nome Kukki alla periferia di Bundi, una bellissima cittadina nel Rajasthan. Ascolterai la storia di Kukki durante il tour, ma ecco una versione breve: era un uomo con poca istruzione e nessun retroscena in archeologia che ha finito per scoprire alcune delle più suggestive pitture rupestri e manufatti antichi dell'India semplicemente girovagando per monumenti e strutture in rovina per conto suo. Alcuni dei dipinti che vedrai sono scene di caccia e vita quotidiana e si crede che abbiano 15.000 anni.

Ma anche a parte i dipinti, unirsi a Kukki è assolutamente meraviglioso, poiché ti porta in aree del Rajasthan raramente visitate, ti racconta infinite storie sulla sua affascinante vita e lavoro e ti insegna sulla storia generale della regione. La sua personalità è una ragione sufficiente per andare in questo tour, e se sei in Bundi, non c'è modo migliore di passare una mezza giornata.

Situato a 220 km a sud di Jaipur, +91 900-100-0188, kukkisworld.com. I prezzi dei tour variano, ma si aspettano di pagare circa 3.800 INR ($ 55 USD) per un tour di 2 persone.

9. Jolly Music House (Varanasi)


Non tutti i viaggiatori amano l'intensità e la ruvidezza di Varanasi, ma a prescindere, è difficile non trovare questa città di 3.800 anni affascinante. Cerimonie religiose, templi infiniti, cremazioni aperte, viuzze tortuose che si snodano attraverso antichi mercati, palazzi fatiscenti, persone che pregano e fanno il bagno nel sacro fiume Gange, animali che vagano per le strade - è tutto in questa unica destinazione.

A parte le solite cose e le esperienze, tuttavia, c'è una piccola stanza situata lungo una corsia nella zona di Tola bengalese della Città Vecchia che mi entusiasma sempre di entrare. Questa è la Jolly Music House, gestita dal sempre amichevole Jolly, un uomo di mezza età e un musicista di talento che offre corsi e lezioni su tutti i tipi di strumenti tradizionali indiani. Ma se glielo chiedi, organizzerà anche un concerto la sera. L'esperienza ti lascerà incantato e vorrai tornare ogni sera in questa città. Digli che Earl ti ha mandato!

D- 34/4 Dashashwamedh, +91 983-929-0707. Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 21:00.

10. Città medievale di Orchha (Orchha)


I gruppi di autobus vengono spesso a Orchha per alcune ore, vedono alcuni templi e poi si dirigono verso la loro destinazione successiva. Tuttavia, se trascorri un paio di notti qui, con il numero apparentemente infinito di splendidi templi e palazzi che punteggiano il paesaggio ovunque ti giri, avrai l'opportunità di avere questa città medievale tutta per te.

Sveglia presto, prima che arrivino gli autobus e noleggi una bicicletta. Pedala lungo i sentieri che collegano i templi, i palazzi e il forte, e sarai l'unico là fuori. Una volta che la sera arriva e le gite in autobus sono finite, gironzolare nel cortile del Ram Raja Temple, un importante sito di pellegrinaggio dedicato a Lord Ram. Sali su un tetto e osserva la vita di sotto, dato che spesso ci sono feste e cerimonie che si svolgono nel tempio.

Date le piccole dimensioni di Orchha (solo un paio di strade), le sistemazioni non sono abbondanti, ma un'opzione eccellente è quella di prenotare una sistemazione presso una casa di famiglia locale tramite l'organizzazione non governativa Friends of Orchha.

11. Tempio d'oro (Amritsar)


Con il suo scintillante tempio d'oro e un flusso infinito di pellegrini locali con cui parlare, ogni visita porterà a un'esperienza nuova e gratificante. Assicurati di andare alla Langar Hall, la sala da pranzo della comunità dove tutti i visitatori, indiani e stranieri, sono invitati ad entrare per un semplice ma gustoso pasto gratuito, disponibile praticamente in qualsiasi momento. In genere alimenta fino a 100.000 persone al giorno. Ti siedi per terra, loro distribuiscono il cibo, mangi, e te ne vai, così un altro gruppo di diverse centinaia di persone può fare lo stesso poco dopo.

Mentre non c'è molto tempo per la conversazione, probabilmente finirai per salutare e sorridere con molti indiani seduti vicino a te, tutti curiosi di sapere perché sei lì. Una volta tornato fuori, ti troverai spesso a stringere la mano a chi stai mangiando e chiacchierando.

Golden Temple Road, +91 183-255-3954, sgpc.net/sri-harmandir-sahib. Aperto tutti i giorni dalle 4:00 alle 23:00. L'ammissione è gratuita.

12. Palolem Beach (Goa)


Se si desidera l'esperienza della spiaggia indiana, questo è il mio posto preferito per questo. Situato nel noto stato di Goa, Palolem è molto low-key, offrendo un mix economico di capanne sulla spiaggia situate in un villaggio completamente percorribile e accogliente. Le sabbie biancastre sono pulite e sostenute da palme torreggianti, l'acqua bluastra è calma e perfetta per nuotare, e il tramonto è costantemente stupefacente mentre il sole scende dietro l'isola delle scimmie piena di giungla all'estremità della spiaggia ogni sera.

Il motivo principale per cui mi piace questa zona è che ha un po 'di tutto: viaggiatori indipendenti, coppie, una folla di festa, vacanzieri, tutti i tipi di cibo, qualche semplice vita notturna, attività acquatiche, e molte opzioni di gite giornaliere alle cascate, appartate spiagge, località per lo snorkeling, canyon e altro ancora, il tutto mantenendo la sua atmosfera rilassata. Ecco dove mi piace stare quando sono lì: una guida veloce a Palolem, Goa

13. Kinnaur, Lahaul e Spiti (Himachal Pradesh)


Lo chiamo "loop" e se vuoi una vera avventura himalayana, questa rotta che attraversa le valli Kinnaur, Lahaul e Spiti (che iniziano a Shimla e termina a Manali) è una delle opzioni più spettacolari. Lungo la strada visiterai i villaggi di Kalpa, Nako, Tabo, Dhankar, Kaza, Ki e Kibber, oltre a uno dei più antichi templi tibetani.

Con le montagne innevate che ti circondano in ogni momento, ti sentirai come se fossi stato trasportato in un mondo nascosto di una bellezza così estrema che nulla avrebbe potuto superare l'esperienza. Datti 10-14 giorni per completare il ciclo: potrebbe essere solo il periodo più memorabile dei tuoi viaggi.

***

Quella è l'India.

In realtà, questa è solo una piccola parte di questo paese, un piccolo, minuscolo sguardo su ciò che attende coloro che visitano.

Le possibilità sono letteralmente infinite.

E dal momento che i miei viaggi qui implicano sempre una lunga lista di attività educative, gratificanti e che aprono gli occhi, interazioni ed esperienze che non avrei mai potuto immaginare o prevedere, ogni volta che un altro viaggio in India finisce, so già che ha vinto " Ci vorrà molto prima che torni di nuovo.

Queste incredibili cose da vedere e da fare in India non dovrebbero essere perse!

Wandering Earl è in viaggio da quasi 15 anni, avendo avuto problemi di viaggio quando ha lavorato su una nave da crociera. Ha vissuto in Romania, ha viaggiato in Iraq, è stato arrestato dalla dogana ed è stato in oltre 40 paesi. Aiuta le persone a viaggiare con un budget limitato ea visitare le mete più battute del mondo. Uno dei miei blog di viaggio preferiti di tutti i tempi, Earl può essere trovato sul suo sito web, Earl vagabondo, così come Facebook e cinguettio.

Guarda il video: 12 Stranezze Che Puoi Vedere Solo In India (Dicembre 2019).

Loading...