E poi, non mi sono trasferito a Stoccolma ...

Pubblicato: 13/08/2012 | 13 agosto 2012

Ricorda come ho parlato del trasferimento in Svezia dall'inizio dell'anno? Ricordi quando mi sono trasferito a Stoccolma il mese scorso? Anche se sarebbe stato solo per pochi mesi, ero molto entusiasta di trasferirsi in Svezia. Voglio dire, è bello, è pulito, le persone sono belle (e belle), la qualità della vita è ottima, e ho detto che le persone qui sono belle? Inoltre, non vedevo l'ora di imparare lo svedese, avere la mia cucina e unirmi ad una palestra.

Beh, come puoi probabilmente intuire dal titolo di questo post sul blog, non mi trasferirò più a Stoccolma.

Quello che è successo?

Sono diventato l'ultima vittima dello schifoso sistema abitativo della Svezia. In Svezia, non costruiscono appartamenti per soddisfare la domanda, quindi ci sono sempre più persone che vogliono un posto di quanti ne esistano. Questo è particolarmente vero a Stoccolma poiché la maggior parte della gente vuole vivere qui. Per gli svedesi, se vuoi affittare un posto, devi entrare in una lista. C'è anche un numero minimo di punti necessari, che determina il tuo posto nella lista. O il tipo di posto che puoi ottenere.

Non sono veramente sicuro.

È tutto molto confuso. Non ho idea di come gli svedesi "ottengano" punti. So solo che i miracoli sono di solito coinvolti. Una mia amica ha fatto affittare a sua sorella un appartamento per lei perché sua sorella aveva "punti". Una delle ragazze che lavora nel mio ostello ha messo lei e il suo fidanzato in questa lista. Saranno i primi in fila per ottenere il prossimo posto disponibile tra 15 anni. È così brutto, la gente metterà i loro neonati nella lista in modo che possano avere un appartamento quando diventeranno adulti.

Perché è in questo modo? Nessuna idea. Anche gli svedesi se ne lamentano, e sembrano essere in perdita per spiegare il sistema a me. "È proprio così com'è", dicono. Il partito di destra, più basato sul mercato, non vuole neanche cambiare le leggi in tempi brevi. Aggiungi il fatto che Stoccolma non costruisce nuovi posti per soddisfare la domanda e hai una ricetta per una città senza alloggi. Certo, questo mantiene la città vecchia e storica, ma è un vero rompicoglioni. Non capisco perché non vomitano grattacieli alla periferia della città dove la gente potrebbe non notare così tanto.

Questa crisi edilizia porta ad un enorme mercato secondario, dove il proprietario affitta il proprio posto ad altri ad un prezzo molto più alto. A volte l'affittuario si gira e lo affitta a qualcun altro per ancora più soldi!

Quindi questo è il primo problema che sto affrontando.

Il secondo è che sono qui solo fino a novembre, e la maggior parte degli appartamenti vuole un impegno più lungo di quello. (O vogliono solo un mese, e non desidero essere alla costante ricerca di un nuovo appartamento ogni mese). Terzo, non sono svedese, e penso che faccia male anche se non posso provarlo.

Durante l'ultimo mese, ho trovato alcuni posti, ma erano troppo a breve termine o troppo costosi, o i proprietari sono caduti.

Una delle ragioni per cui volevo trasferirmi a Stoccolma è perché voglio sistemarmi, avere delle radici, costruire una routine, andare in palestra e fare tutte quelle cose "normali" della gente. Ma dopo un mese qui, mi trovo in stasi. Non sto andando avanti, e senza un posto fisso in cui vivere, non voglio mettere soldi in una palestra o corsi svedesi.

E con il tempo che ho perso, ho deciso che è meglio andare avanti. È deludente, ma non posso sedermi per sempre. Alcuni dei miei amici svedesi trascorrono mesi a cercare un appartamento prima di trovarne uno. Non ho quel lusso. Mentre sarebbe stato bello essere qui, mi conforto nel fatto che ci ho provato. Non ho preso la strada facile e rimango a New York. Ho preso una possibilità. Quando esci dalla tua zona di comfort, è sempre un successo, indipendentemente dal risultato.

Non ho rimpianti.

Il 2 settembre, sto volando in Portogallo per alcune settimane prima di andare in Spagna. Ho due conferenze a settembre: una in Portogallo, un'altra in Spagna. Dopodiché, mi dirigo verso la Francia meridionale e poi Copenaghen. Ho un volo prenotato negli Stati Uniti il ​​10 ottobre. Non ho deciso se ci sarò o se cambierò le date, ma per ora farò un viaggetto.

Non vedo l'ora di mettere radici, ma sembra che debba aspettare ancora un po '. Il rovescio della medaglia, sembra che sto andando a casa prima del previsto.

E sto davvero bene con quello.

Ottieni la guida del budget in profondità a Stoccolma!

Per una copertura più approfondita di Stoccolma, la mia guida di 80 pagine è perfetta per i viaggiatori in economia come te! Elimina la lanuggine trovata in altre guide e arriva direttamente alle informazioni pratiche necessarie per viaggiare e risparmiare denaro in una delle città più belle del mondo. Troverai itinerari suggeriti, budget, modi per risparmiare, su e fuori dai sentieri battuti cose da vedere e da fare, ristoranti non turistici, mercati e bar e molto altro ancora !! Clicca qui per saperne di più e iniziare.

Guarda il video: Vivere in Svezia #6: cose positive VS cose negative! (Dicembre 2019).

Loading...